copyright

© copyright 2015

22 gen 2018

Tieneme stritto

Tieneme stritto
Tieneme stritto,
quanno 'o sole se nne va,
quanno 'a paura me piglia 'e mane,
e 'a pazzia me fa alluccà.

Tieneme stritto...e damme na carezza doce,
addò volle l'amarezza, puortame ammore 
e addore 'e rose.
Falla passà chesta notte 'e morte,
....'o core sta tremmann',
e 'o viento sbatte 'e porte.

Tieneme stritto  ca 'a forza e chi vò bene,
mò ca pur 'o cielo sta chiagnenno..'nsiem a chist'uocchie...
...ca te guardano 'nfuse d'ammore,
mentre m'asstrigne cchiù fort' 
e me faje sentì ca nun sò sulo.

Tieneme stritto,quanno 'e muòrz' dinto all'anema sò assaje,
quanno a stanza è fredda e scura,
...ca si m'asstrigne s'acconcia tutte cose.

Tieneme stritto,pure si ancora nun esisti,
pure si ancora nun ce staje,
tieneme stritto dinto a stu suonno,
dinto 'a fantasia e chist'ommo ca vò essere sulo amato.


Questo testo è protetto contro il plagio.
Questo testo è depositato 
ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. 
Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.
-Tieneme stritto-© 2018- by–arkom freeflight-
   is licensed under a Creative Commons Attribuzione –
Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License

Posta un commento