copyright

© copyright 2015

11 lug 2017

Ancora un attimo


Ancora un attimo

Ancora un attimo

un ultimo assaggio di pace 

che onori questa notte

tenera solitudine di silenzio e quiete

mano amica sulla mia schiena

mentre il pensiero vola via leggero

finalmente libero

sereno.

Un attimo... nel lungo respiro del tempo

un soffio di tempesta...

una stella che nasce e muore

un sorriso prima della fine.

Ancora un attimo e poi sarò sazio

e poi le dirò addio

e guarderò i suoi capelli allontanarsi via 

veloci come scie di comete

saluterò il suo odore

il suo volto

e tutto ciò che di questa vita le appartiene

la vedrò sparire nell'aria 

come fosse un soffio

un alito caldo in una vita di gelo

....un epifania.

Ancora un attimo

per le tante parole

per le carezze

per gli sguardi che tenevamo solo per noi

tacite intese di mute complicità

e le pazzie che addomesticavi e rendevi ...

normali

ancora un attimo.

Le acque si muovono piano

avanti e indietro sul bagno asciuga

come dolci riminiscenze che si susseguono

sulle orme del nostro passato

come i tanti addii 

che son partiti e poi ritornati

e vorrei che questo fosse uno di quelli..

...ma non lo è!

questo addio sarà un addio 

lanciato nell'universo

e lì sarà impresso

 come una costellazione...

sarà la nostra costellazione.






Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazioneChi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

-Brava- © 2017 by arkomfreeflight

is licensed under a Creative Commons Attribuzione –


Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License. 

Posta un commento