copyright

© copyright 2015

20 mag 2016

il Respiro del drago

Il respiro del drago
© 2009

Un respiro,
un altro,
eun altro ancora
nascosto nelle pieghe degli occhi,
nelle mani che si chiudono,
nei muscoli tesi  fino allo spasmo,
avanza
inarrestabile,
si fa largo nel buio,
nei silenzi prolungati,
mimetizzato in un sorriso,
una testa che si scuote,
nella quotidiana routine  
di un silenzioso inferno.
il respiro del drago..
muove i suoi passi
tra la gente,
cresce dentro
si nutre del mondo che gira
rotola nel cuore che accelera il battito,
nelle braccia,
nelle gambe,
nelle mascelle che serrano le parole,
tranquillo come un cucciolo di tigre,
per poi trasformarsi in un ruggito impetuoso,
nella tempesta madre di tutte le tempeste.
Il respiro del drago arde
nel tempo,
brucia,e brucia
fino ad implodere,
spazzare via tutto,
infrangendosi contro l'anima
che resta passiva,
e a braccetto con la coscienza...
si concede un turno di riposo.

Il respiro del drago
logora,lacera,
se soffocato,
stringe al petto,
uccide..se ignorato,
il respiro del drago
può essere o non essere il tuo nemico,
può strapparti alla morte se accettato,
o può farti morire lentamente
se messo in disparte.
Il respiro del drago è dentro
labile ma presente.

Questo testo è protetto contro il plagio.
Questo testo è depositato 
ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. 

Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.


Il respiro del drago- by–arkomfreeflight-
is licensed under a Creative Commons Attribuzione –
Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License
Posta un commento