copyright

© copyright 2015

19 mag 2016

Stella

Stella
© 2016

Questa è la storia di un ragazzo

che se ne stava sempre da solo,

di notte poi passava il tempo guardando il cielo.

Osservava le stelle dalla sua finestra

e intanto sognava di prendere il volo,

fantasticando di raggiungerne una...

che diventasse la sua nuova casa.

Voleva un mondo tutto nuovo,

lasciarsi tutto dietro,cambiare vita

ripartire da capo in un nuovo angolo di universo.

Ma quando poi sorgeva il sole

era sempre li,non cambiava mai niente,


aveva ancora la stessa vita,

viveva ancora tra la stessa gente.

e allora lui si preparava,

come ogni mattina andava a scuola,

riempiendo lo zaino di libri,quaderni e sogni.

In testa sempre lo stesso pensiero,

quel desiderio di scappare lontano,

dove nessuno lo avrebbe più trovato,

dove poteva ricominciare

con nuovi vestiti,con nuovi colori,

dipingere un altro cielo un altro mare.

Ma intanto aspettava nella sua stanza

con estrema pazienza ed una sola speranza

che qualcuno chissà dove,chissà quando

recepisse il suo grido di speranza,
e mentre il sole iniziava a cadere

e la notte si faceva sempre più vicina

cominciava a ripetersi

forse stanotte sarà la volta buona!

forse stanotte il mio desiderio

verrà ascoltato,sarà esaudito...

scenderà qualcuno dal cielo con la sua nave

dicendomi vieni è ora di andare,

lo vedi quel punto sperduto lassù

quella sarà la tua sicurezza.. la tua nuova

fortezza,
ed io mi ritroverò in un soffio a volare felice in 

quel firmamento

tra quei miliardi e miliardi di stelle,

per scegliermene una che sia mia soltanto mia.

Un nuovo pianeta un nuovo inizio

che sia questa volta come voglio io,

senza paure,senza dolori,senza più mali.

Aria pulita da respirare,

panorami più belli da guardare,


nuovi profumi e sapori da gustare,

senza più dovermi continuamente

sentire sbagliato nel posto sbagliato

ogni volta che vago tra la gente.

Vorrei un mondo tutto nuovo,

una stella tutta mia,

lasciarmi tutto dietro,cambiare vita

ricominciare da capo in un nuovo angolo di 

universo.



ma poi ad un certo punto quel ragazzo

perse la speranza smise di aspettare

e di guardare il cielo in vano.

Decise di mollare non ne voleva più sapere,

e lasciò andare quel suo sogno.

E fu proprio in quel momento

che accade qualcosa di straordinario

dal cielo una voce sembrò chiamarlo

arrivò un essere fatto di luce

lo prese per mano gli disse andiamo..

è ora di abbandonare tutto,

il ragazzo gli diede ascolto

finalmente il suo sogno era stato esaudito

e in un istante i due presero il volo..

gli disse questo è il tuo nuovo mondo,

questa è la tua stella,

adesso sorridi puoi iniziare una nuova vita

il ragazzo a quel punto si sentì felice

non mostrava più segni di sofferenze

nel petto il suo cuore batteva forte,

e fu così che iniziò a creare

quel mondo che lui riteneva ideale

adesso poteva finalmente ricominciare..

ma dopo un po'di tempo si accorse che

non era quello che voleva per sé  
e che niente ha senso se sei da solo in un mondo

 vuoto

che forse tutto quello che cercava

non era la solitudine ma quell'amore che aveva

e che doveva provare a recuperare,

allora decise di ritornare

chiedendo a quell'essere di riportarlo a casa 

la stella più bella era li che ancora lo aspettava

rivoglio la mia vecchia vita

rivoglio la mia stella,

e con lei ricominciare....



Questo testo è protetto contro il plagio.
Questo testo è depositato 
ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. 
Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Stella by–arkomfreeflight-
 is licensed under a Creative Commons Attribuzione –
 Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported License

Posta un commento